Confettura Speziata di Pere

A dire il vero in casa non facciamo un grande uso di marmellate e confetture… però, la quantità industriale di frutta che ci arriva dalla campagna abbinata con la passione per i formaggi, aiuta ad aguzzare l’ingegno.

Questa ricetta è, quindi, nata proprio con l’intento di essere un accompagnamento ideale ai formaggi.

Normalmente, per fare delle mostarde, si usa l’essenza di senape per conferire la piccantezza necessaria. In questo caso ho usato direttamente il peperoncino offerto dalla campagna!

La quantità di zucchero può variare in funzione del grado di maturazione della frutta: molto matura = meno zucchero!

Buon Appetito!!!

Confettura Speziata di Pere

Ingredienti:
1,5kg di pere coscia;
700gr di zucchero;
3 peperoncini;
un cucchiaino di semi di anice;
qualche foglia di menta;
un bicchierino di grappa di moscato.

Preparazione:
Sbucciate le pere, tagliatele in quattro spicchi ed eliminate il torsolo con i semi. Mettete sul fuoco una pentola capiente con un mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungete le pere, lo zucchero e il peperoncino a pezzetti e fate cuocere per un’oretta a fuoco lento mescolando di tanto in tanto. A questo punto, con un frullino ad immersione, frullate tutto. L’alternativa, se preferite ottenere un composto a pezzetti, potrebbe essere quella di tagliare, da crude,  le pere a dadini e quindi evitare di frullare.

Cominciate a verificare la cottura mettendo un cucchiaino di confettura su un piatto. Attendete qualche minuto che si raffreddi e verificate se la consistenza che preferite è stata raggiunta.

Una volta terminata la cottura, togliete dal fuoco ed aggiungete i semi di anice e la menta.

Ponete la confettura ancora calda nei barattoli. Prima di chiudere però mettete un po’ di grappa nel barattolo. A questo punto chiudete e capovolgete attendendo che si raffreddi.

Con questa ricetta partecipo al contest di “Nella Cucina di Laura”: Conserve e Marmellate.

2 thoughts on “Confettura Speziata di Pere

  1. ciao!! scusa se ho inserito solo ora la tua ricetta per la mia sfida, ma per un pò non sono stata a casa, e non ho aggiornato. ricetta davvero interessante, grazie mille!! un bacione, laura :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *