Pici Cacio e Pepe

Con la mia ricetta dei Pici Cacio e Pepe rischio di inimicarmi con un colpo solo sia i puristi della gastronomia tradizionale senese che quelli della cucina romana. I Pici Cacio e Pepe sono infatti una ricetta che da un lato prevede una tipica pasta tradizionale toscana e dell’altro un condimento storico della cucina romana.

In realtà la differenza fondamentale è che nella ricetta degli Spaghetti Cacio e Pepe tradizionale,  viene utilizzato il pecorino Romano mentre nei Pici Cacio e Pepe viene usato il pecorino Toscano.

In merito ai Pici… trattasi di “Spaghettoni” Acqua e Farina dalla forma irregolare in quanto fatti rigorosamente a mano. Primo piatto povero che si accompagnava tradizionalmente con un condimento povero: all’aglione (abbondante aglio tritato e salsa di pomodoro), alle briciole (con briciole di pane soffritte), acciugata (con soffritto di acciughe)… ma naturalmente non disdegna un abbinamento con Porcini, “Nana” (anatra), Cinghiale…

Ma torniamo al piatto in questione: i Pici Cacio e Pepe. Preparare il condimento non è così banale come può sembrare. Il formaggio a contatto con l’acqua di cottura può rapprendersi a formare dei grumi filanti invece dell’attesa cremina liscia.

Il metodo che uso io è abbastanza semplice: si grattugia il pecorino in una ciotola, si aggiunge acqua di cottura un po alla volta mescolando con una forchetta facendo attenzione a non far impazzire la cremina. Aggiungiamo pecorino o acqua a seconda della consistenza desiderata. Ma passiamo alla mia ricetta della Pici Cacio e Pepe.

Dimenticavo…  IL PEPE!!!! assolutamente non macinato ma Battuto con il mortaio…

Buon Appetito!!!

Pici Cacio e Pepe

Ingredienti per 4 Persone:
500 gr Pici
250 gr Pecorino Toscano grattugiato
Pepe Nero in grani

Preparazione:
Mettete a bollire abbondante acqua salata in una pentola. Quando l’acqua arriva a bollore buttateci la pasta. Nel frattempo mettete il Pecorino grattugiato  in un contenitore ampio dove poter mescolare successivamente la pasta.

A metà cottura, quando la pasta ha rilasciato già amido, prendete un paio di mestoli d’acqua e versateli un po per volta sul pecorino, mescolando molto delicatamente. Continuate fino ad aver raggiunto la giusta cremosità.

A cottura ultimata,  versate la pasta nella ciotola con il condimento, aggiungete il pepe tritato nel mortaio e servire.

Un consiglio: considerando che la pasta tenderà ad asciugare velocemente, meglio tenere da parte un po di acqua di cottura.

Sommario
recipe image
Nome Ricetta
Pici Cacio e Pepe
Pubblicata il
Tempo Preparazione
Tempo Cottura
Tempo Totale
Media Voti
4.51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *